E quel silenzio ghiacciato

Tag

,

Come un pugno in faccia,
quel bianco a coprire
la lordura dei carnefici,
il ghigno dei genocidi.

E quel silenzio ghiacciato,
morte novellata a quei morti
per ridonare l’ onore e la voce
sottratti dal savoia e dall’ infame.

Vedevo invasate folle di folli,
ebbre di disanimate parole,
e rinascere davanti a quest’ ara
la dura legge d’ amore.

https://ift.tt/326Tdu0

from Blogger https://ift.tt/2uWFWIo
via IFTTT

E quel silenzio ghiacciato

Come un pugno in faccia,
quel bianco a coprire
la lordura dei carnefici,
il ghigno dei genocidi.

E quel silenzio ghiacciato,
morte novellata a quei morti
per ridonare l’ onore e la voce
sottratti dal savoia e dall’ infame.

Vedevo invasate folle di folli, 
ebbre di disanimate parole,
e rinascere davanti a quest’ ara
la dura legge d’ amore.

Profanato con una svastica il Sacrario dei Caduti della Brigata Cremona di Camerlona. La condanna del Sindaco

E pu t’ capès

Tag

,

E pu t’ capès, qvént e’ taca a fé bur
che j èn ch’ i s’ è pirs a la lònga de viól,
j éra tòt za ramasé in che dè d’ sól 
in t’e’ vérd d’ la rata de fiòm.

U j fò par chi du fradèl , adès j è sghèf,
ch’ la córsa e l’ abràzéda d’su pé d’ló,
e nèca par ch’ al do surèli , adès sól òna
u j a da rèsar sté che dè in dó ch’ u j è e’  Sèns.]

[E poi capisci, quando il tempo passa
che gli anni trascorsi lungo il sentiero,
erano già  in quel giorno assolato
nel verde dell’ argine del fiume.

Ci fu per quei due fratelli, ora sol uno,
quella corsa e l’ abbraccio del papà,
e pure per quelle due sorelle, ora sol una
c’è stato quel giorno , ove è il Senso.]

from Blogger https://ift.tt/2TVB29P
via IFTTT